L’assistenza per l’Etichettatura e la Sicurezza Prodotti si estende al commercio internazionale e alla cosmetica


La Camera di Commercio di Torino e il suo replica watches Laboratorio Chimico ampliano da oggi i servizi del Portale nazionale. Grazie a un accordo con Unioncamere Puglia ne potranno usufruire gratuitamente anche le PMI pugliesi
 
Cosmetica e ampliamento dell’assistenza al commercio internazionale. Un passo in più per il Portale nazionale Etichettatura e Sicurezza Prodotti www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it della Camera di commercio di Torino e del suo Laboratorio Chimico.

Ne potranno beneficiare anche le PMI pugliesi grazie all’accordo sviluppato con Unioncamere Puglia, nell’ambito delle attività della Rete Enterprise Europe Network e in collaborazione con le Camere di Commercio della regione. Le aziende che hanno sede legale in Puglia potranno usufruire di due quesiti gratuiti fino a esaurimento delle risorse disponibili per tale servizio.

Il Portale porta esempi di etichette di prodotti italiani, riferimenti normativi in materia di sicurezza ed etichettatura alimentare e non alimentare, numerose FAQ, riferimenti all’etichettatura energetica e alla marcatura CE e informazioni a corredo dei prodotti ricadenti nell’ambito del Codice del consumo e sulle indicazioni metrologiche da riportare sui prodotti pre-imballati.

I nuovi servizi vanno ad aggiungersi a quelli già offerti. Ad oggi più di 30 enti e istituzioni camerali mettono a disposizione delle proprie imprese contenuti personalizzati, come schede di prodotti tipici, o più rappresentativi.
Dopo aver acquisito, lo scorso anno, la collaborazione tecnica di Dintec che garantisce informazioni tecniche sul settore della cosmetica e dell’etichettatura dei prodotti di largo consumo non alimentari, da oggi, grazie al contributo tecnico di Ceipiemonte, viene offerta assistenza personalizzata sui temi fiscali, legali e doganali del commercio internazionale. Dintec e Ceipiemonte assicurano una task force di esperti e di competenze più ampie, a servizio del sistema camerale e delle imprese.

«Unioncamere Puglia opera, nell’ambito del Portale, sulla base di un flusso operativo personalizzato, che consente di monitorare i quesiti in tutti i passaggi, rispondere se la tematica può essere evasa direttamente oppure richiedere l’intervento della task force di esperti coordinata dal Laboratorio Chimico della Camera di commercio di Torino» chiarisce Luigi Triggiani, segretario generale dell’Ente. «Di fatto si amplia la gamma dei servizi offerti alle imprese in un momento storico così complesso».

Per accedere al Portale Etichettatura e Sicurezza Prodotti, le imprese devono effettuare una registrazione gratuita, che consente l’accesso a un’area riservata per inserire il quesito specifico. Le risposte verranno inserite direttamente sul Portale, in modo che le aziende possano accedere e consultare agevolmente lo storico dei quesiti. 

contenuti del Portale sono accessibili a tutti, compresi i consumatori.




Per l’ufficio stampa Unioncamere Puglia
Chicca Maralfa
3385082862